Monterotondo Marittimo e Provincia, firmato il protocollo d’intesa

GROSSETO – Proseguono gli accordi in virtù del protocollo d’intesa per l’attivazione di sinergie tra provincia e comuni, superando difficoltà finanziarie ed operative sul territorio per la collaborazione negli interventi di manutenzione.

Dopo Santa Fiora, Scansano e Cinigiano, il presidente Vivarelli Colonna ha siglato il documento con il comune di Monterotondo Marittimo: scopo dell’accordo quello di sopperire alle ormai croniche difficoltà degli Enti locali che non sono più in grado di garantire la manutenzione ordinaria e straordinaria né gli interventi necessari ed urgenti su strutture, viabilità ed edilizia, né dei mezzi strumentali come spazzaneve, turbine, spalatori, mezzi meccanici.
«A noi interessa la risoluzione dei problemi – spiega Antonfrancesco Vivarelli Colonna, presidente della Provincia – in un periodo così complesso come quello che sta attraversando questo Ente è essenziale la sinergia tra soggetti. Ci auguriamo che ci siano molti altri accordi con altri Comuni del territorio».
Il documento è stato firmato ufficialmente oggi a Palazzo Aldobrandeschi da Vivarelli Colonna e dal sindaco di Monterotondo Marittimo, Giacomo Termine. «Unendo le forze Provincia e Comune garantiscono la manutenzione di alcune strade fondamentali per la viabilità locale, sulle quali altrimenti non sarebbe possibile intervenire – commenta il sindaco Giacomo Termineil Comune si farà carico dell’acquisto dei materiali, mentre la Provincia metterà a disposizione i mezzi e la forza lavoro. La nostra priorità sarà la sistemazione del guard-rail sul ponte delle Allumiere che ha bisogno di manutenzione da almeno due anni».

Nel dettaglio, l’accordo prevede interventi su numerose strade del territorio. Nel centro urbano di Monterotondo: Via Matteotti, Via G. Rossa, Via Gramsci, Via Garibaldi, Via Solferino, Via Magenta, Via Aldo Moro, Via dei Lagoni Boraciferi, Via dei Griccioni. Nel centro urbano di Lago Boracifero: Via di Lago Boracifero, Via dei Lagoni Rossi. Nel centro urbano di Frassine: Via del Frassine, Via del Pellegrino e Piazza del Santuario, Via della Capannina.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi