Si riaffaccia il maltempo, da giovedì allerta gialla per vento e pioggia

MAREMMA – Un minimo depressionario, posizionato sul Mediterraneo occidentale, determinerà nel corso della nottata di giovedì una fase di maltempo, a rapida evoluzione, con diffusi rovesci e temporali a partire dalla serata toccheranno il Lazio e la Toscana.

Sulla base delle previsioni disponibili il dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte, alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.
I fenomeni meteo potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche sulla Maremma.
L’avviso prevede dalla nottata di giovedì 7 giugno precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale in rapida estensione. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.
Sulla base dei fenomeni in atto è stata pertanto valutata l’allerta gialla sulla Toscana centro-meridionale e sul Lazio.

Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate saranno gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, con le quali il Dipartimento nazionale rimarrà costantemente in contatto seguendo l’evolversi della situazione.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi