Allerta neve, anche in Maremma scuole chiuse in via precauzionale

MAREMMA – Continua l’allerta meteo fino alla mezzanotte di giovedì primo marzo, questa volta per neve anche a bassa quota. Valutata la situazione e considerato il pendolarismo scolastico, quasi tutti i sindaci dei comuni maremmani stanno comunicando la chiusura preventiva delle scuole.

Dalla tarda serata di mercoledì infatti la pressione registrerà un calo a partire dai settori sud-occidentali per l’afflusso di aria più calda ed umida che, stante il precedente afflusso di aria molto fredda e secca nei bassi strati, favorirà nevicate fino in pianura, soprattutto sulle zone settentrionali.
Dalla tarda serata mercoledì, e fino alla prima parte della giornata di giovedì, nevicate poco abbondanti fino in pianura sia sull’arcipelago che sulla Maremma.
Nella giornata di giovedì, a quote di pianura, previste nevicate abbondanti in particolare sulle zone centro-settentrionali della Toscana.

Da segnalare infine anche un avviso giallo per ghiaccio nelle aree interessate dalle precedenti nevicate ed un avviso di codice giallo per vento forte soprattutto nelle zone più interne.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi