Vigili del fuoco, buone prestazioni nelle competezioni salvamento

GROSSETO – Il gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco di GrossetoM. Boni” si è particolarmente distinto nella prova del Trofeo Nazionale Lerario di nuoto salvamento di Monterotondo, in provincia di Roma.

Da segnalare i numerosi risultati positivi nelle staffette che consentono ai grossetani di conquistare una medaglia di argento, un bronzo e due quarti posti.
Le due medaglie d’argento e quella di bronzo sono di Riccardo Pii ed il bronzo di Marco D’Angiò. Grande la soddisfazione per tutto lo staff tecnico della società sportiva del comando provinciale di Grosseto per gli ottimi risultati ottenuti.
Sesta posizione dunque per i Vigili del Fuoco di Grosseto su 14 società partecipanti. Queste le classifiche nel dettaglio. Manichino Pinne: Riccardo Pii 2°, Ginevra Giusti 11°, Marco D’Angio 8°. Manichino Pinne E Torpedo: Riccardo Pii 2°, Ginevra Giusti 8°, Marco D’Angio 3°. Superlife: Riccardo Pii 3° Manichino: Marco D’Angio 7°, Gabriele Candela 11°. Staffetta mista maschi 4° Staffetta mista femmine 4° Staffetta manichino femmine 6° Staffetta manichino maschi 5° Staffetta ostacoli femmine 2° Staffetta ostacoli maschi 3°.

Per quanto riguardo le competizioni riservate ai senior, nel Trofeo Nazionale Licciardi – Campionato Italiano Nuoto Salvamento categoria master, dopo l’ottimo esordio a Pozzuoli nella prima tappa del circuito nazionale salvamento a nuoto master, il gruppo sportivo “M. Boni” si conferma ancora ai vertici delle classifiche, con una eccellente prova a Roma, stabilendo il nuovo record italiano “Master” uomini nella staffetta manichino con il tempo di 1’39″40. Grazie agli ottimi risultati ottenuti, gli atleti grossetani conquistano il gradino più alto del podio con i piazzamenti ottenuti anche nelle classifiche assolute con Rachele Chisci nella “M25” e Simona PognantM45” per le donne e con Massimo Nanni nella “M30“, Gianluca Bartaletti nella “M35” e Daniele GiacomelliM45” negli uomini.

Buona la prestazione di Fabio Belli nella “M50“, che si piazza al secondo posto, seguito dall’ottimo terzo posto di Andrea NeviM45” e Francesco CesareM50“. Soddisfazione per il risultato complessivo che vede la società grossetana piazzarsi al secondo posto. Il gruppo del nuoto salvamento di Grosseto continua la preparazione con grande impegno che li vederà prossimamente partecipare ai campionati mondiali “Rescue” in Australia.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi