Obesity day, successo per l’iniziativa organizzata con Coldiretti

GROSSETO – Molte infatti le persone che si sono rivolte allo stand della AUSL Toscana Sud Est per ottenere informazioni sulle corrette abitudini alimentari.

La dieta mediterranea ed i prodotti a “km zero” protagonisti dell’edizione 2017 dell’Obesity day, la giornata organizzata dal 2001, il 10 ottobre di ogni anno, dall’associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione clinica – ADI Onlus.
L’obiettivo di questa campagna nazionale è quello sensibilizzare l’opinione pubblica sull’obesità, far conoscere l’attività dei servizi che si occupano di questo problema nelle aziende sanitarie.
Il tema, e lo slogan, che l’ADI ha scelto per il 2017 è stato “Salute in-forma: dieta mediterranea regionale” per recuperare e far conoscere gli stili alimentari delle regioni italiane, nonché diffondere il concetto di “mediterraneità“, ovvero la via mediterranea per un’alimentazione sana e sostenibile.
In questa occasione, i professionisti dell’ambulatorio di “Obesità e nutrizione clinica” dell’ospedale di Grosseto, il 10 ottobre, hanno allestito una postazione informativa, con la presenza della responsabile dell’ambulatorio, la dottoressa Valentina Culicchi, medico nutrizionista e referente ADI per Grosseto, la dottoressa Valeria Franci, dietista, al mercato di “Campagna amica” della Coldiretti, a Grosseto.

Grazie alla collaborazione dei soci e del direttore di Coldiretti, Andrea Renna, è stato allestito un tavolo con i prodotti della dieta mediterranea: verdura, frutta, formaggio, olio, miele, pasta confezionata con grani antichi, uova. Allo stand si sono fermati i clienti del mercato, ai quali è stato consegnato materiale informativo fornito dall’ADI, e molte altre persone che avevano saputo dell’iniziativa dai media. In particolare sono state chieste informazioni relative alla corretta alimentazione e ai servizi che in ospedale si occupano di obesità e nutrizione clinica.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi