La prefettura apre le sue porte allo sguardo dei maremmani

GROSSETO – In occasione del novantesimo anniversario, il Palazzo del Governo del capoluogo maremmano sarà infatti aperto al pubblico per un percorso espositivo tra documenti ed immagini.

Nella ricorrenza del 90° anniversario del Palazzo del Governo di Grosseto, la cui attuale sede fu inaugurata il 28 ottobre 1927, nelle giornate comprese dal 2 al 4 novembre gli ambienti di rappresentanza della Prefettura di Grosseto saranno eccezionalmente aperti al pubblico per la visita guidata a un percorso espositivo retrospettivo sulla documentazione archivistica e fotografica, relativa sia all’evoluzione storica che all’attuale configurazione del Palazzo del Governo.
Il percorso retrospettivo sarà riservato, su prenotazione, a visite dei gruppi scolastici interessati nei giorni del 2 e del 3 novembre (dalle ore 9 alle 12,30), mentre resterà accessibile a tutti i visitatori interessati negli stessi giorni in orario pomeridiano (con orario 15–18) e nella mattina del 4 novembre (dalle ore 9 alle 12,30), giornata conclusiva dell’esposizione.
Inoltre a partire dal 31 ottobre prossimo e per sessanta giorni, con la collaborazione di Poste italiane S.p.A., agli interessati sarà reso disponibile un annullo filatelico speciale dedicato espressamente alla celebrazione dell’evento. Nei giorni della mostra, pertanto, potranno essere ritirate in Prefettura le cartoline postali relative al Palazzo del Governo di Grosseto, elaborate ad hoc e si potrà così ottenere l’annullo filatelico presso il limitrofo ufficio di Poste Italiane di Grosseto Centro, ubicato in piazza Fratelli Rosselli.

In considerazione della valenza anche didattica e formativa dell’iniziativa, è stato promosso il coinvolgimento attivo degli Istituti scolastici del territorio con l’attivazione di progetti di Alternanza Scuola–Lavoro per valorizzare l’apporto collaborativo degli studenti alle diverse fasi di realizzazione dell’evento.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi