In vendita l’area in cui si trova il complesso della Fondazione Il Sole

GROSSETO – Un percorso tra comune e Fondazione per garantire la prosecuzione di un’opera meritoria e per rafforzare il vincolo dell’importante funzione sociale.

Il consiglio comunale ha approvato all’unanimità la delibera per l’inserimento della proprietà del terreno su cui si trova il complesso della Fondazione Il Sole nel piano delle alienazioni degli immobili comunali.
Il terreno, che sarà messo in vendita con un bando pubblico, dal 2005 è concesso in diritto di superficie alla stessa Fondazione per un canone annuale di circa 13mila euro.
«Abbiamo preso atto della difficoltà da parte de Il Sole di ottemperare agli obblighi sul canone e per questo abbiamo cercato una soluzione che svincolasse da questo “gravame” accumulato negli anni – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai servizi finanziari, Giacomo Cerboniabbiamo così delineato un percorso che permetta di trovare un soggetto interessato all’acquisto del terreno, un vero benefattore, che favorisca la prosecuzione di questa opera meritoria e unica in città. Per questo i soci della Fondazione il Sole avranno la possibilità di esercitare la prelazione sul terreno, mentre Banca Tema ha già formalmente manifestato la sua volontà all’acquisto dimostrando ancora una volta di avere uno sguardo che va oltre i criteri della finanza, ma che tende la mano alla città, ai bisogni del prossimo e al territorio».

Con la delibera del consiglio comunale è stato approvato anche uno schema di atto d’obbligo che vincola il terreno e i suoi fabbricati, esistenti e futuri, all’attuale funzione sociale, evitando così il rischio di eventuali speculazioni per i prossimi anni.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi