Ancora risse al circolo, sospesa la licenza al Sabor Latino

GROSSETO – Dopo la rissa che nello scorso mese di febbraio convinse il questore a sospendere temporaneamente la licenza di somministrazione di cibi e bevande al circolo privato in via de’ Barberi, ecco riproporsi il tema risse.

Il provvedimento di sospensione arriva dopo quelle che la questura definisce “situazioni di pericolosità sociale, dovuti al reiterarsi di risse e litigi all’interno e fuori dal locale”.
Pertanto, a decorrere dalla data odierna e per i prossimi dieci giorni, sarà dunque sospesa temporaneamente la licenza di somministrazione di cibi e bevande del “Sabor Latino”.
Il provvedimento è stato disposto dal questore di Grosseto, ai sensi dell’articolo 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, per motivi di ordine pubblico a tutela e garanzia dell’incolumità dei cittadini, il secondo che giunge dopo sette mesi dal primo e per gli stessi motivi.

Il provvedimento di sospensione è stato emesso per il verificarsi di situazioni di pericolosità sociale che hanno portato alle continue richieste di intervento da parte delle forze di polizia, come quella verificatasi nella notte dello scorso 14 ottobre per una lite tra due cittadini originari della Repubblica Dominicana, poi degenerata in uno scontro fisico dal quale sono scaturite lesioni ad uno dei avventori con una prognosi medica di 10 giorni.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi