A fine giugno torna la Musica del diavolo per la Fondazione Il Sole

GROSSETO – Da lunedì 14 maggio i biglietti in prevendita presso l’edicola Cicaloni ubicata in via della Pace accanto alla chiesa del Sacro Cuore.

La musica del diavolo, il blues, tornerà a risuonare alla Cava di Roselle per dare una mano alla Fondazione Il Sole. L’appuntamento è per venerdì 29 giugno. La prevendita dei biglietti per la Grosseto Blues Night però inizia lunedì 14 maggio, con i tagliandi (costo 15 €) disponibili presso l’edicola di via della Pace di fianco alla scalinata della chiesa del Sacro Cuore, presso la Fondazione Il Sole in via Uranio 40, ed infine all’accademia musicale Rockland, in via Dei Barberi 108.
Dopo il numero zero del 2017, che fra gli altri ha visto la partecipazione di due mostri sacri del blues italiano come Nick Becattini e Tolo Marton, quest’anno gli ospiti di punta della Grosseto Blues Night saranno Big Daddy Wilson & Band, bluesman del North Carolina dalla voce calda e profonda, e Linda Valori e Maurizio Pugno band, una delle migliori interpreti italiane di questo genere, dotata di una voce dal timbro portentoso.
Ad introdurli la performance della Tito Blues Band, l’affiatato trio di professionisti di Massa Marittima guidato da Gabriele “Tito” Capaccioni, che da anni calca i palchi dei festival blues nazionali e che già lo scorso anno ha condotto le danze sul palco della Cava di Roselle.
Apriranno la serata per scaldare il pubblico i grossetani Buster Blues, rodata macchina da blues. Organizzato dalla Fondazione Il Sole in collaborazione con il blues man Gabriele Capaccioni (alias Tito), l’accademia musicale Rockland di Davide Braglia e il bassista Marco Caudai, al suo debutto la scorsa estate la Grosseto Blues Night portò alla Cava di Roselle poco più di 500 spettatori.

Quest’anno l’obiettivo degli organizzatori è di arrivare ameno a 800, con il sogno di superare quota mille. Obiettivo che potrebbe essere non impossibile, considerati la bellezza della location e il periodo del concerto.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi