Certema parteciperà all’edizione 2017 di Nano Innovation

CINIGIANO – Il laboratorio tecnologico grossetano Certema al convegno internazionale di Roma sulle nano innovazioni sarà oggetto di attenzione nell’ambito di Nano Innovation 2017.

Le nanoparticelle ovvero l’osservazione alla scala nanometrica, sono pane quotidiano per il Certema grazie alle potenzialità di indagine espresse dalla strumentazione del laboratorio di microscopia elettronica e microanalisi e alla professionalità del personale ad esso dedicato. Le attività di ricerca del laboratorio tecnologico grossetano, situato a Borgo Santa Rita, nel comune di Cinigiano, si sono spinte molto avanti in questi mesi, raggiungendo importanti risultati, come è avvenuto nello studio del ruolo che assumono particelle di dimensioni nanometriche nella propagazione dei terremoti. Certema porterà questa esperienza al convegno internazionale sulle nano innovazioni che si terrà all’Università La Sapienza di Roma, il prossimo 27 settembre, dove, al fianco della Zeiss Italia, sponsor dell’iniziativa, interverrà Andrea Cavallo responsabile del laboratorio di microscopia elettronica e microanalisi del Certema, ricercatore di grande esperienza garantito al Laboratorio dalle ditte Tosti srl e Femto Engineering srl.
«Al Certema – spiega Andrea Cavallola capacità del microscopio di acquisire mappe chimiche ad alta risoluzione e in breve tempo è stata utilizzata per localizzare e analizzare su grandi campioni le nanoparticelle prodotte dalle trasformazioni che avvengono sulla roccia durante il terremoto. Si tratta di un’esperienza assolutamente innovativa che, anche per questo, sarà oggetto di attenzione nell’ambito del congresso sulle nano innovazioni». La partecipazione del Certema al Nano Innovation 2017 si inserisce nel solco di una importante collaborazione avviata dal laboratorio tecnologico grossetano con la Carl Zeiss, leader mondiale nella tecnologie ottiche e optoelettroniche in ambito microscopico.

«Grazie al lavoro di Andrea Cavallo – spiega Stefano Petrella, direttore del laboratorio tecnologico multidisciplinare di Borgo Santa RitaCertema sta perfezionando un accordo con la Zeiss Italia per diventare il laboratorio di riferimento nazionale per la microanalisi. Questa partnership comporterà una implementazione della strumentazione esistente, ne garantirà il costante aggiornamento e mantenimento e un incremento delle potenzialità nella ricerca, facendoci diventare un centro di riferimento per la formazione di nuovi tecnici e operatori».



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi