Stagione teatrale, da lunedì 27 novembre la campagna abbonamenti

PITIGLIANO – Tra i protagonisti di questa stagione Gioele Dix, Katia Beni ed Anna Meacci. Si parte con il concerto fuori abbonamento dell’orchestra da camera fiorentina.

Prende il via lunedì 27, dalle 15 alle 18, alla biblioteca comunale, la campagna abbonamenti per la stagione teatrale del comune di Pitigliano. Cinque spettacoli al teatro Salvini da gennaio a marzo, che saranno preceduti da un concerto fuori abbonamento, a cura dell’orchestra da camera fiorentina, in programma sabato 9 dicembre, alle 17 e 30, con biglietto d’ingresso a 5 euro. Tra i protagonisti di questa stagione teatrale il comico di Zelig Gioele Dix, in scena mercoledì 24 gennaio, alle 21, con “Vorrei essere il figlio di un uomo felice. L’Odissea del figlio di Ulisse, ovvero come crescere con un padre lontano” di e con Gioele Dix.
Sabato 17 febbraio, alle 21 lo spettacolo “Scoop!” con la travolgente comicità di Katia Beni ed Anna Meacci, per la regia di Letizia Pardi.
Domenica 25 febbraio, alle 17 e 30, è la volta di “Avventuroso viaggio a Olimpia“, lo spettacolo con il grande campione di pallavolo, Andrea Zorzi e Beatrice Visibelli, per la regia di Nicola Zavagli, che racconta lo sport attraverso una delle sue millenarie meraviglie: le antiche Olimpiadi. Sul palco anche i danzatori Sara Palumbo e Matteo Nattista di Accademia Kataklò, coreografie di Giulia Staccioli. Ultimi due appuntamenti: sabato 10 marzo, alle 21, la commedia filosofica “Il migliore dei mondi possibili“, ispirato a Candido di Voltaire, per la regia di Simona Arrighi e Sandra Garuglieri, infine venerdì 16 marzo, alle 21, la commedia “Mamma Mia” di e con Maria Cassi. L’attrice comica toscana attraverso il corpo e la mimica, si trasforma nei mille personaggi che popolano i quartieri, le vie, le piazze, i bar, i mercati, gli autobus di Firenze. «Un cartellone di qualità – commenta Irene Lauretti, assessore alla cultura di Pitiglianofrutto della collaborazione tra comune, Fondazione Toscana Spettacolo e Centro Culturale, pensato per far divertire e al tempo stesso far riflettere il pubblico, con spettacoli di teatro professionale che portano in scena, al Salvini, attori amati e conosciuti. E per questo, in grado di richiamare una partecipazione non solo locale ma da tutto il comprensorio. Il comune investe nella stagione teatrale, riconoscendone la centralità rispetto all’offerta culturale complessiva. Nei prossimi giorni presenteremo anche la proposta teatrale per i ragazzi: quest’anno saliranno a 3 gli spettacoli matinée per le scuole, per i quali stiamo definendo gli ultimi dettagli».
«Riguardo al costo dell’abbonamento e dei singoli biglietti – prosegue l’assessore Laurettiil comune, come sempre, continua a garantire un contributo economico e quindi prezzi contenuti in rapporto alla qualità degli spettacoli. E’ nostra precisa volontà che il teatro non rimanga per pochi, ma entri in tutte le famiglie e che coinvolga ogni fascia di pubblico. Stessa cosa per il teatro della mattina per i bambini: a fronte di un aumento del numero e della qualità degli spettacoli, l’amministrazione si impegna a mantenere un costo simbolico del biglietto pari a 2 euro e 50. Sono spettacoli selezionati per bambini e ragazzi nella fascia di età 3-10 anni. Invitiamo, quindi, tutti a venire a teatro».

La prevendita degli abbonamenti inizierà dunque lunedì 27 novembre, proseguendo fino a lunedì 15 gennaio, alla biblioteca comunale, in piazza Fortezza Orsini, nei seguenti orari: il lunedì dalle ore 15 alle 18; il mercoledì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; il giovedì dalle 10 alle 13; il venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Il costo dell’abbonamento è di 50 euro, ridotto a 40 euro per gli under 12 e gli over 65enni. I singoli biglietti si potranno acquistare il giorno prima di ogni spettacolo al Teatro Salvini dalle ore 10 e 30 alle 12 e dalle 16 alle 18. Costo del biglietto 10 euro ridotto a 8 per i ragazzi under 12 e le persone over 65. Il biglietto dello spettacolo fuori abbonamento, ovvero il concerto orchestra fiorentina del 9 dicembre, avrà un costo di 5 euro. Maggiori informazioni disponibili al numero “0564.616833



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi