Si erano introdotti in un appartamento, identificati in tre

CASTEL DEL PIANO – I carabinieri della compagnia di Pitigliano hanno denunciato tre cittadini extracomunitari per essersi introdotti all’interno di un appartamento della zona.

In particolare i militari della stazione di Castel del Piano, al termine di una mirata attività investigativa, sono riusciti a risalire agli autori di un furto in un abitazione avvenuto negli scorsi giorni. Si tratta di tre cittadini extracomunitari, due tunisini ed un marocchino. Dei tre uomini, di età compresa tra i 20 e i 40 anni e residenti uno a Massa, uno nel comune di Pisa mentre l’ultimo risultato senza fissa dimora, solamente uno presentava precedenti specifici per i reati contestati. Nel corso del minuzioso sopralluogo eseguito presso l’abitazione dai militari è stato verificato che gli autori del furto, oltre ad utilizzare i servizi igienici e la doccia, si erano anche tagliati i capelli rasandoli con delle lamette.
In considerazione anche del tipo di refurtiva portata via, vale a dire profumi, indumenti, stoviglie, utensili da cucina e coperte ed elettrodomestici vari, l’attenzione è stata subito indirizzata verso i cittadini extra-comunitari che solitamente occupano abusivamente un capannone industriale in stato di abbandono nella località Pian del Ballo. A conferma di questi sospetti i servizi di controllo ed osservazione predisposti dai militari hanno così portato ad individuare i tre cittadini deferiti, due dei quali risultati anche con lo stesso tipo e colore dei capelli, recentemente tagliati e rasati, trovati nel bagno dell’abitazione.

Condotti in caserma, i tre uomini non hanno potuto far altro che ammettere la loro colpevolezza. La refurtiva, risultata in gran parte già utilizzata dai cittadini stranieri, è stata recuperata e restituita all’avente diritto, mentre i tre sono stati denunciati per furto alla Procura della Repubblica di Grosseto.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi