Movida notturna, denunciato per guida in stato di ebrezza

ARCIDOSSO – Continuano le azioni di controllo dei militari dell’Arma per contrastare comportamenti pericolosi lungo le direttrici maremmane.

La scorsa notte i carabinieri della compagnia di Pitigliano hanno infatti denunciato un quarantenne per guida in stato di ebrezza.
In particolare, i militari appartenenti alla tenenza di Arcidosso, durante uno dei consueti controlli volti a regolare la movida notturna nella zona dell’Amiata, hanno fermato un autovettura con a bordo un uomo residente nella provincia di Siena.
Il senese, sottoposto dai carabinieri alla prova dell’etilometro, è risultato positivo al controllo per via di un tasso alcolemico al di sopra dei limiti consentiti dalla legge.

Accertati i fatti, i militari hanno quindi proceduto a fermare e denunciare il quarantenne per guida in stato di ebrezza alla competente Procura della Repubblica del capoluogo maremmano.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi