Completata l’istruzione dei nuovi professionisti del mare

ISOLA D’ELBA – Visita lampo del ministro della difesa Roberta Pinotti a bordo della nave scuola della “Amerigo Vespucci“, agli ormeggi nella rada portoferraiese per l’ultima tappa delle campagne di istruzione 2017 degli allievi Ufficiali e Sottufficiali della Marina Militare.

​L’evento solenne dell’ammainabandiera ha coinvolto complessivamente circa 250 allievi imbarcati sulle navi Vespucci, Palinuro, Caroly, Corsaro II, Orsa Maggiore e del cacciatorpediniere De La Penne. Ad accompagnare il ministro Pinotti a bordo di Nave Vespucci erano presenti il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano ed il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio Valter Girardelli.
Roberta Pinotti ha rivolto il suo saluto agli allievi che hanno scelto la strada per diventare “veri professionisti del mare“, congratulandosi per l’intensa attività svolta durante la campagna di istruzione. Le campagne di istruzione rappresentano un elemento cardine nella formazione del personale della Marina Militare in quanto coniugano, in maniera armonica, i valori di tradizione e innovazione della forza armata, trasmettendo la disciplina e l’onore ma anche lo spirito di corpo, il fare squadra, il creare l’equipaggio. Le campagne di quest’anno hanno portato le navi a toccare numerosi porti, nel Mediterraneo, in oceano Atlantico, in nord America, nel mar Egeo e nel mar Nero, dove gli equipaggi ed i militari in formazione presenti a bordo hanno preso parte ai numerosi eventi culturali e promozionali, organizzati in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali dei Paesi visitati, per portare l’eccellenza italiana ed il prestigio delle nostre Forze Armate all’estero. Sono stati infatti circa 70.000 i visitatori che nel corso delle campagne hanno avuto modo di salire a bordo delle navi scuola della Marina Militare.

In particolare la Vespucci, dopo aver svolto la traversata atlantica a vela, è tornata a distanza di 16 anni negli Stati Uniti ed in Canada, dove a Montreal ha ospitato a bordo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione delle celebrazioni del “150° anniversario della confederazione canadese“.



Un modo nuovo di comunicare con i turisti, i cittadini, le imprese e gli enti locali, rendendoli partecipi della vita sociale, politica e amministrativa, informandoli sulle attività e sui servizi offerti dalla Maremma e dagli importanti borghi quali Capalbio, Cecina, Civitavecchia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Orbetello, Piombino, Santa Marinella, Siena, Tarquinia.



Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie da parte de "Il Maremma" (maggiori informazioni)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi